Tori Amos – The Beekepers

beekepers
L’album di Tori Amos,"The Beekepers" si collega direttamente alle poesie del ciclo delle api di Sylvia Plath, un disco semplice dal punto di vista della sonorità ma con dietro delle tematiche forti: riflessioni sulla modernità, sulla rigenerazione e morte.Il giardino della realtà non sarebbe così fiorito senza le api e senza il "beekepers"(apicultore/artista) il giardino può trasformarsi in deserto.La cantante,ora mamma è diventata una donna e non sembra più la ragazza dal passato traumatico a cui eravamo abituati.La creatività in questo album nasce dalla sinergia di poesia organo e piano. Le riflessioni riguardano le falsità del mondo moderno,della religione, nell’epoca delle continue guerre.
La Trackist:
1. Parasol
2. Sweet The Sting
3. Power Of Orange Knickers, The – (with Damien Rice)
4. Jamaica Inn
5. Barons Of Suburbia
6. Sleeps With Butterflies
7. General Joy
8. Mother Revolution
9. Ribbons Undone
10. Cars And Guitars
11. Witness
12. Original Sinsuality
13. Ireland
14. Beekeeper, The
15. Martha’s Foolish Ginger
16. Hoochie Woman
17. Goodbye Pisces
18. Marys Of The Sea
19. Toast

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: