Eye Rhymes: Sylvia Plath’s Art of the Visual

Eye Rhymes: Sylvia Plath's Art of the VisualCome spiega Connors, non è stata una scelta semplice. “Anche se pochi  metterebbero in dubbio la sua scelta di carriera, è una sfortuna che lei abbia lasciato i corsi allo smith college, mentre stava sviluppando il suo talento letterario nell’arte,” dice. “La scelte di vita limitate per le donne, il matrimonio nelle culture militari e commerciali degl anni 50, sono temi splendidamente descritti nelle sue opere più mature.”

[…]

Alla presentazione del libro parteciperà anche

Julia Stiles, che è la star del prossimo film ispirato a “The Bell Jar”.

Molte pesone pensano che Sylvia Plath sia stata questa personalità oscura e pensierosa a causa della sua storia,” dice Stiles. “In realtà, la sua scrittura era diversa. Lei scrive con immagini bellissime, e penso che le imagini vibranti che descrive in The Bell Jar sarebbero perfette per un film – forse anche più che per un romanzo

www.cheltenhamfestivals.com

Autore : Francesca Martin,15 agosto, 2007,The Guardian

fonte:http://books.guardian.co.uk/news/articles/0,,2149032,00.html

compra il libro su amazon : http://www.amazon.com/Eye-Rhymes-Sylvia-Plaths-Visual/dp/019923387X

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: